Marathon che và Marathon che viene!!!


Reduci da un we a Folgaria dove abbiamo fatto tabula rasa con un grande Chia in formissima e un Jhon sfortunato ma comunque sempre a tutta, Chia in testa da inizio a fine gara e Jhon che dopo 10 km di gara si trova di fronte a sbarrare il sentiero, la moto delle riprese tv e non riesce ad evitarla, procurandosi alcuni danni ai comandi al manubrio e soprattutto una contusione al ginocchio che dovrà seguire le cure del grande Emiliano durante la settimana, riparte nelle retrovie decimo posto, e a suon di pedalate recupera tutti giungendo dietro il compagno di team a più di due minuti e appioppando altri due minuti al terzo arrivato. Rientriamo in patria per la marathon bike della Brianza(che naturalmente la sentiamo di casa) e qui nelle primissime battute al sottopassaggio di Bevera transita Chia in testa con leggero margine su Alexey, poi Longo cattaneo  e Jhon in quinta, poco più dietro Paez poi Cheula nei quindici, Carlo è messo bene, e dopo di lui un pò attardato Simone, Adriano sempre a mille, per le donne transita in terza la Sandra, in sesta la Marty e poco più in dietro la Stefy che nel single track del bosco non riesce ad impennare!!!! passano altri atleti del Torrevilla Agonisti e non, ci trasferiamo con Luciano, Marco la Lory e la Vale in zona Perego dopo il ponte della Biscioia nell’area tecnica 3 per assistere i nostri!! Dalla cima del San Genesio ci arriva la conferma di Chia al comando con Alexey Medvedev a circa 30″, troppo pochi per resistere al russo in discesa, e di fatti quando transita al nostro punto di assistenza Alexey davanti con circa 40″ di distacco su Chia(ormai le salite vere sono terminate e ci sono poche speranze che il ns. Chia riesca a prendere in mano la situazione) a quasi un minuto Tony Longo con al seguito a circa 40″ Jhon in grande recupero, Carlo sempre in buona posizione(secondo di categoria) e poco più dietro Cheula , Simone in recupero, Adriano, passa la Sandra a dieci minuti dalla prima donna Elena Gaddoni e a sette minuti dalla seconda la russa Andreeeva,  più dietro in quinta posizione la Marty e in settima la Stefy. Passate le varie informazioni a Nunzio che si trovava all’area tecnica 4 a Montevecchia, Alexey e Chia a meno di un minuto, Longo ad un altro minuto e a trenta secondi Jhon che avendo a portata visiva Longo forza l’andatura(e già si annunciava un bel podio secondo terzo alla Marathon), invece poco più avanti a circa 7 km dall’arrivo  Chia ha un calo di energie e si fà sopraffare da Longo che grazie alla sfortuna di Jhon vola verso il traguardo; Jhon praticamente rompe un raggio che entra nel tubeless, si ferma prova con il suo easy tubless ma nulla, passa Paez che gli presta una camera d’aria 26″ che viene inserita sulla ruota da 29″, ma non tiene molto, passa Cheula che presta un altro easytubless a Jhon e si appresta a fare un po’ di strada poi sopraggiune Carlo che gli presta anche il suo easytubless e a quel punto la ruota posteriore di Jhon sembra tornata nuova e con il raggio penzolante come una lama che pende sulla camera d’aria, gli permette di terminare la gara!!! Ma se la sfortuna ci coglie da un lato, le ragazze dall’altro vengono graziate da un calo di energie della Russa Andreeva la nostra mamma volante a sette km dal traguardo si trova a portata di mano la seconda posizione femminile e vola verso Casatenovo( a 20km dalla fine aveva sette minuti di distacco) e giunge al traguardo seconda con soli nove minuti dalla Gaddoni e rifilando altri tre minuti alla terza, la Marty chiude Quinta e la Stefy settima, mentre i maschietti con Chia a podio in terza posizione, Cheula 17esimo assoluto, Carlo secondo di categoria, Simone terzo di categoria, Botero 19esimo, Adriano come sempre primo di categoria si riconferma leader del circuito, in gara anche un ottimo Gio Gio Galli, Andrea Iacobacci che con la gara Marathon si aggiudica il titolo del circuito prestigio, De Cani Alessio nono di categoria; sul percorso Classic stupendo 13esimo assoluto per Rinaldo Redaelli, e 22esimo per Luca Levati, arrivati a termine anche Rovelli Lorenzo, Colobmbo Cristian, Colombo Alessandro, Baiguera Massimo, Monti Andrea, Rispoli Massimo, Crippa Alessandro, Dal Barco Marco, Diella Sergio, Morganti Massimo ….. Finita la gara tutti nell’area ospitality Ktm Sthil Torrevilla hanno gustato e sbaffato il ricco pasto offerto dal Torrevilla, nell’areaospitality sono passati amici e simpatizzanti, sponsor, speaker, ex atleti, le splendide miss Eleonora e Valentina, Fabrizio Nasatti, Ghirotto, Laurent e tantissimi  altri, per tutti c’era pasta al sugo, costine, contorni vari, bibite birra, acqua, vino, Macedonia preparata dalle abili mani della Giovanna e della Cristina…. comunque sia sempre una grande festa. Buone pedalate a tutti

Danilo


Nessun commento

Lascia un commento