KTM PROTEK DAMA Dopo il podio di Verona e Laigueglia, domenica a Milano Montagnetta di San Siro


Domenica 12 marzo i bikers arancionero del Team KTM PROTEK DAMA saranno al via della seconda prova degli Internazionali d’Italia a Milano alla Montagnetta di San Siro.

A questo importante appuntamento si arriva dopo la prova di sabato 04 marzo a Verona, altro circuito cittadino suggestivo e particolare, che non ha riservato molte soddisfazioni ai nostri portacolori.

Sul tracciato del Parco delle Colombare le prime a scendere in gara sono le nostre ragazze, buona la prova della debuttante biker colombiana Yosiana Fareidy Quintero Pineda, chiude in nona posizione, dopo aver rischiato il ritiro per il freddo, lei che è abituata ad altre temperature, caparbia la prova di Serena Tasca, che ha incontrato difficoltà per il percorso reso viscido dalla pioggia ed ha terminato la prova in quindicesima posizione.

Al debutto anche lo Junior Fabrizio Panzeri, per lui la prima gara tra gli agonisti, ha pagato l’inesperienza e la tensione e non è andato oltre la settantesima piazza.

Nella gara clou della giornata KTM PROTEK DAMA schierava 6 atleti, il migliore dei nostri è stato Jhonnatan Botero Villegas, partito in prima fila, è stato nel gruppo di testa per due giri, ha perso posizioni per un problema meccanico causato dal troppo fango ed ha chiuso in ventesima posizione, dietro di lui un brillante Lorenzo Samparisi, ventiquattresimo, Andrea Righettii, trentacinquesino, Luca Gandola, trentaseiesimo, Daniel Tassetti, cinquantesimo e Beltain Schmid, sessantacinquesimo.

La domenica mattina il nostro Simone Colombo ha lottato fino alla fine per la maglia di Campione d’Inverno nella categoria Master 3, ha concluso la sua gara in seconda posizione.

Nella stessa mattinata a Laigueglia erano di scena per il debutto ufficiale i giovani Esordienti ed Allievi.

Buona la prova dei due Esordienti primo anno, Matteo Buffa, venticinquesimo e Matteo Bianchini, trentaduesimo.

Bene i ragazzi più grandi con Mattia Beretta, quinto tra gli Allievi primo anno, nella stessa categoria, Samuele Motta, dodicesimo e tra gli Allievi secondo anno, Lorenzo Ferrario, ventiduesimo.

Lorenzo Samparisi non soddisfatto della gara di sabato a Verona, decide di prendere parte alla gara di Laigueglia Open e si porta a casa il primo podio della stagione, secondo, i compagni di Team Beltain Schmid, ritardato da una foratura, giunge sesto e Daniel Tassetti, decimo.


Nessun commento

Lascia un commento