KTM PROTEK DAMA Bronzo per Mattia Beretta alla Montagnetta di San Siro


In tanti sono accorsi a fare il tifo, per i Campioni del presente e del futuro prossimo, alla Montagnetta di San Siro.

KTM PROTEK DAMA si è presentata al completo a questa importante manifestazione che si è corsa nel capoluogo lombardo.

La giornata di gare inizia con le prove giovanili, i primi a prendere il via sono gli Esordienti, ed i nostri, al primo anno, chiudono al 40° posto Matteo Bianchini e 47° Matteo Buffa.

Una piacevole conferma la terza piazza conquistata dall’Allievo primo anno, Mattia Beretta, gara caparbia la sua, si impone il suo ritmo senza voler strafare, la scelta lo ripaga con un brillante risultato, meno fortunato, diciassettesimo, il compagno di categoria Samuele Motta, incappato in una giornata no, problemi  meccanici rallentano la gara dell’Allievo secondo anno, Lorenzo Ferrario, terminerà ventisettesimo.

Buona la prova delle nostre ragazze con Serena Tasca che chiude decima tra le Under 23 e Yosiana Fareidy Quintero Pineda, che soffre ancora per le temperature basse rispetto i suoi standard abituali, quattordicesima Elite.

Nella gara clou della giornata i nostri si presentano consapevoli che il meglio della mtb mondiale è presente a questa gara, i ritmi sono subito molto alti, Jhonnatan Botero Villegas cerca di tenere la testa della gara, riesce per un giro a restare con i migliori cinque, poi si ripresenta il dolore alla coscia, una botta rimediata ad inizio settimana in allenamento, perde diverse posizioni, non si ferma e riesce a recuperare terreno, termina quindicesimo, buona la prova dell’Under 23, Luca Gandola, cinquantesimo, subito dietro, Andrea Righettini, Beltain Schmid, chiude sessantacinquesimo, termina la sua gara anzitempo Lorenzo Samparisi, problemi ad un gamba anche per lui.


Nessun commento

Lascia un commento