Esordienti buona la prima a Laigueglia


Ritmi serrati per l’inizio della stagione dei quattro esordienti del KTM PROTEK DAMA.

Sabato sera la presentazione ufficiale del Team, dopo una giornata passata a fare foto e filmati assieme ai “fratelli maggiori”, e loro erano tra i protagonisti, senza poter vedere la fine perché terminata la loro passerella li attendeva la trasferta a Laigueglia.

E si, loro veri professionisti, non si fermano mai, non come quei fannulloni dei bikers loro compagni di squadra che si prendono una settimana ancora di riposo e cominciamo a gareggiare domenica 08 marzo.

I nostri “piccoli” bikers si mettono subito in pista, prima prova del Campionato Italiano Giovanile per società, loro sono presenti in sella alle KTM Aera.

I sorteggi non aiutano i nostri bikers, partono nelle seconde linee, i partenti sono quasi 50, i giri da compiere sono due, si devono recuperare posizioni in poco tempo.

Sono determinati e pronti a dare il filo da torcere a tutti, e mostrano già dalla prima gara che anche loro saranno li a lottare per le prime posizioni.

Si parte e si inizia a fare sul serio.

Bene da subito Filippo Colombo e Francesco Fumagalli che si destreggiano bene tra la calca, meno brillante la partenza di Mattia Beretta e Samuele Motta.

Il secondo giro definisce le posizioni con le quali i nostri arrivano al traguardo, Filippo Colombo giunge ottavo, Mattia Beretta, con un gran recupero, nono, Francesco Fumagalli, dodicesimo e Samuele Motta,  sfortunato, partito come ultimo atleta ha avuto anche noie meccaniche, arriva diciottesimo.

“Quello che mi gratifica tantissimo- dice Buffa- il grande impegno messo in atto dai ragazzi. Determinati e mai domi. Questo è il carattere giusto. Bravi ragazzi”.

Possiamo dire buona la prima, il prossimo appuntamento a Maser.


Nessun commento

Lascia un commento