L'Adda - sulle tracce di Leonardo

Percorso ciclabile lungo le alzaie del Naviglio di Paderno e del fiume Adda. Fuori dal traffico e dai rumori, immerso nel verde e affiancato costantemente ai corsi d'acqua.
Si parte da Paderno dove si può ammirare il famoso ponte di ferro ad un’unica campata, sopra vi è la sede stradale mentre sotto la ferrovia.
Si procede verso nord su una semplice ciclabile fino a Brivio, transitando da Imbersago dove si può ammirare il famoso traghetto di Leonardo. Questo traghetto, che sfrutta la corrente, è tutt’ora funzionante e unisce Imbersago a Villa D’adda.


Il percorso

Si attraversa l’Adda a Brivio per portarsi sulla sponda bergamasca, da qui costeggiando il fiume, in simpatici e mai banali single-trek si arriva alla centrale idroelettrica Alessanddro Taccani di trezzo d’adda. Questa centrale di potenza di 10,5MW, costruita nel 1906, dispone di una diga, per mezzo della quale ci si può spostare sulla sponda milanese del fiume Adda.

Queste chiuse si sono dovute realizzare per superare il dislivello che il fiume ha in questo tratto, che rimane uno dei passaggi più suggestivi di tutta la ciclabile dove l’acqua assume tonalità che vanno dal verde cupo all’azzurro scorrendo spumeggiante tra grossi massi e attorniata da una vegetazione rigogliosa.

Lunghezza Km. 45
Dislivello in salita m. 600
Punto di partenza

Paderno D'adda Via Airoldi, Dopo Il Centro Sportivo

Accesso al punto di partenza
Stazione ferroviaria più vicina

Paderno Robbiate

Orario di ritrovo
Orario di partenza

Ritrovo ore 08:00 - Partenza ore  08:30

Orario di rientro (prevista)

Ore 12:30

Traccia GPS
Note

Raccomandiamo oltre al casco, di munirsi dell'attrezzatura minima indispensabile per l'eventuale foratura o rottura catena