Morterone e Costa del Palio

Escursione che consente di godere dello splendido panorama di Lecco e del suo lago visti dalle montagne che ne sovrastano le spalle percorrendo lunghi tratti di asfalto con pendenze a tratti impegnative ma regolari e strade agro pastorali con difficoltà tecniche che richiedeno una discreta preparazione in salita e una buona padronanza del mezzo in discesa per evitare di dover percorrere i tratti sterrati attaccati ai freni.

Il percorso

Lasciando l'ampio parcheggio di via Mentana n°77 si percorre quest'ultima in salita e tutte le successive fino ad incrociare la provinciale per Ballabio appena prima dell'abitato della frazione Laorca, dopo alcune svolte si imbocca l'impegnativo strappo che conduce alla località Montalbano dove, tra sassi e strappi brevi ma intensi si sbuca nuovamente sulla strada provinciale nell'ultimo tornante prima del cartello che indica Ballabio. Dopo pochi centinaia di metri appena si intavedono le prime case di Ballabio si svolta a destra seguendo l'indicazione per Morterone e dopo una breve discesa si inizia quel tratto di strada che io solitamente chiamo il piccolo passo dello stelvio. Dopo pochi chilometri e superarta la prima galleria si abbandona la spendida vista su Lecco per entrare nella parte che sovrasta la Val Boazzo dove in inverno è possibile scendere fino alle cascate ghiacciate, meta oblligatoria degli escursionisti che si dirigono fino ai piani d'erna. Giunti finalmente alla casa in lamiera che fa da magazzino per i mezzi antineve comincia un veloce saliscendi che ci porta fino al punto più alto di questa strada a quota 1100mt. da dove si può già ammirare la nostra meta sulle montagne di fronte. Superato un divertente single track che taglia una parte della discesa si arriva in centro Morterone e si prosegue in direzione Brumano attraverso la strada aperta a senso unico alternato tutto l'anno, man mano che si sale si ha la reale sensazione di quanta strada si è fatta e quanto in alto si è saliti (si arriverà ben oltre i 1300mt.) fino a giungere presso L'agriturismo "Costa del palio" dal quale si ha anche una vista privilegiata sulla Val Taleggio e sui monti Bergamanschi, lasciato alle spalle anche questo spettacolo si pedala sulle divertenti collinette dette anche "panettoni" che regalano una splendida vista sulla Valle Imagna e abitualmente frequentate da mucche pecore capre e cavalli, la nostra gita si conclude ai piedi del monte Resegone dove non è difficile incontrare gli escursionisti di rientro lungo l'itinerario DOL (Dorsale Orobica Lombarda), il rientro è previsto sulla stassa strada percorsa all'andata.

Lunghezza Km. 55
Dislivello in salita m. 1300
Punto di partenza

Via Mentana 77, a Lecco.

Accesso al punto di partenza
Stazione ferroviaria più vicina
Orario di ritrovo
Orario di partenza

Ritrovo 8,00

Partenza 8,30

Orario di rientro (prevista)

14,00 circa

Traccia GPS
Note

Sto studiando la possibilità di fare il terzo tempo in area attrezzata in punto panoramico a 1300 mt. con l'aiuto della locale amministrazione comunale.