Battesimo delle gare su strada per gli Esordenti, a Turbigo


Battesimo delle gare su strada per gli Esordenti, a Turbigo al Gp Zanfarano a.m., si presentano in tre, il quarto Mattia Beretta è assente perché influenzato.

Pagano la poca esperienza per questo tipo di gare, non è questa la loro specialtà, qui si impara a stare in gruppo ed a fare ritmo.

Il compito viene assolto più che degnamente, sempre nei primi del gruppo nei 6 giri da 5 km ciascuno, all’ultimo giro, sullo strappo impegnativo Filippo Colombo transita in quinta posizione e Francesco Fumagalli è poco dietro.

Gli ultimi chilometri, gruppo in piena bagarre e con continui sbandamenti, suggeriscono ai nostri di restare defilati, arrivano con il gruppo tra la ventesima e la venticinquesima posizione, per evitare cadute e compromettere le prossime gare in Mtb, caduta che invece è toccata a Samuele Motta, sfortunato in questo inizio di stagione.


1 commento

  • Matteo Buffa
    1 Novembre 2015 a 00:54

    Bravi arancioni!


Lascia un commento