LA PRIMA IN CASA DEL TORREVILLA 2014


Ed eccoci qua, puntuali come sempre, fedelissimi come e meglio dei Carabinieri, pronti per la prima uscita del programma Escursioni.

Come di consueto, da qualche anno a questa parte, la prima uscita parte dalla sede.

Le nuove guide Lorenzo e Tiziana hanno preparato un bel percorso, in buona parte inedito, che ci porterà verso il monte di Brianza, che svetta (anche se con un’altezza modesta) sopra Dolzago e Oggiono, e si collega con Colle Brianza, passando da Castello Brianza, e per Brianzola … insomma, se non si era ancora capito,  SIAMO IN BRIANZA!

Ha piovuto alla grande per una buona parte della settimana e molti si sono spaventati e, nella paura di trovare troppo fango, hanno disertato.

Ma che sarà mai un po’ di fango? Per dei bikers scafati come noi?

Siamo comunque in 27 e, alle 8.30, con svizzera puntualità, si parte.

Per fortuna stamattina ha smesso di piovere e, anche se fa un po’ freddo, si pedala bene.

Il grande Manrico ci sorpassa per appostarsi lungo il percorso con la macchina fotografica, e noi gli perdoniamo la E-BIKE per la quale molti provano un po’ di invidia (anche se nessuno lo ammetterà mai!).

Primo strappetto e prima rottura di catena, subito riparata dal team tecnico (sono i meccanici della Ferrari in incognito).

Si riprende e si incontra il primo tratto fangoso e divertente, per chi riesce a rimanere in piedi.

Peccato per la bici e per il tempo che avevo dedicato a pulirla!

Per fortuna non si verificano altri incidenti e la gita prosegue tranquilla; è la prima uscita dell’anno, per molti, e c’è parecchia ruggine da smaltire dalle ginocchia.

Il sole fa capolino e si riesce a fare delle belle foto, sullo sfondo le Grigne e il Resegone, più lontani il Cornizzolo, il San Primo e i Corni di Canzo; tutte le montagne sono innevate e spiccano sullo sfondo del cielo blu.

Costeggiamo belle ville patrizie antiche e nuove costruzioni, oltre a casolari isolati e nuclei rurali di memoria squisitamente brianzola.

Dopo uno strappo deciso ci infiliamo in un bosco, il sentiero è stretto ma divertente, di qui non ci sono mai passato! Questo è uno dei lati belli di questo sport, fatto in buona compagnia, e soprattutto con la compagnia giusta (e, lasciatemelo dire, la compagnia del team escursioni del TorrevillaMTB è MOLTO giusta!).

Quasi ad ogni uscita si sperimentano nuovi itinerari, anche se da queste strade ci sono passato un sacco di volte in auto.

Raggiungiamo una chiesetta a mezza costa sopra Dolzago, sembra sperduta in mezzo al bosco; è il luogo ideale per belle foto di gruppo.

Una scalinata in ripida discesa (divertentissima) ci riporta nella civiltà, siamo nella zona residenziale tra Dolzago e Oggiono, in mezzo a belle ville e splendidi giardini.

Altro tratto fangoso in pianura, dopo l’ultima disesa nel bosco, e rientriamo sulla provinciale dove il gruppo si divide, Laurent e altri cercano un autolavaggio (sarebbe meglio chiamarlo un bicilavaggio) per togliere almeno il grosso del fango, qualcuno comincia a sentire la stanchezza, e allora li accompagno, insieme con Massimo, direttamente verso il rientro, mentre i più volonterosi, con Lorenzo e Tiziana, proseguono per il sentiero programmato.

Lungo la strada del ritorno, alla fine della salita della Bevera, veniamo superati da un gruppetto di ragazzini scatenati in allenamento, riconosco una maglia del Torrevilla e, dentro la maglia, la simpatia della giovanissima Corinne; un saluto al volo e raggiungiamo il punto di partenza.

È quasi mezzogiorno e ci aspettano, presso la sede sociale di Cortenuova, i grandi Paola e Roberto, che hanno preparato panini, dolci e bevande.

E così anche la prima escursione del 2014 finisce come sempre, in allegria e simpatia.

Oggi, visitando il sito, ho visto già pubblicate le foto; un grande ringraziamento a Manrico e a Pietro che si sono dati da fare in tempi rapidissimi.

Che altro dire?

Solo una cosa, grazie a tutti i partecipanti e …

arrivederci alla prossima.

Donato.


2 commenti

  • Piero
    4 Marzo 2014 a 09:47

    Grazie per il perfetto riassunto della giornata. Devo dire che mi rendo conto che il piacere di pedalare in compagnia con il Torrevilla e’ in continua crescita, l’armonia e la voglia di divertirsi unisce tutti i partecipanti come una grande famiglia!
    Un ringraziamento particolare va a Lorenzo e Tiziana, ormai icone di riferimento del gruppo escursioni, che ci guidano nei sentieri della nostra bellissima Brianza.

  • max il postino
    7 Marzo 2014 a 23:55

    concordo con super piero bella escursione accompagnata fortunatamente da un sole crescente e come non apprezzare al nostro arrivo in sede del grande biker robocop che prossimamente ,spero prestissimo riprendera a farci compagnia in sella alla sua bici. grazie a tutti voi della bella giornata bye.


Lascia un commento